×
shadow

ITINERARI TERAPEUTICI NEL CARCINOMA DEL COLON-RETTO IN STADIO AVANZATO – VENERDÌ 14 DICEMBRE 2012

/ / ECM, Eventi in Medicina, Meeting & Eventi

SALA “COGHI” OSPEDALE DI ZEVIO (VR)
VENERDÌ 14 DICEMBRE 2012

Gli otto farmaci attivi nel carcinoma del colon-retto avanzato offrono diverse possibilità terapeutiche, storicamente offerte al paziente sotto forma di “doppiette” basate sulla combinazione di fluoropirimidine con oxaliplatino o irinotecan.

Più recentemente alle doppiette è stato aggiunto un “biologico” con attività antiangiogenetica, per una popolazione di pazienti biologicamente non selezionata, oppure attivo sulla pathway dell’EGFR per i pazienti “K-RAS wild type”. L’evoluzione degli schemi di chemioterapia ha anche incluso la tripletta (fluoropirimidine-oxaliplatino-irinotecan) quale possibile scelta in situazioni cliniche nelle quali lo shrinkage del tumore, per favorire la radicalizzazione chirurgica, rappresenti l’obbiettivo principale del trattamento.

Considerando infine il favorevole impatto sulla sopravvivenza rappresentato dall’esposizione della maggior parte dei pazienti ai farmaci attivi, e quindi dall’importanza di individuare sequenze di trattamento preferibili, si può concludere, con l’Abbè D’Alannival, “a maggiori alternative corrispondono maggiori difficoltà di scelta”.
Nel corso del convegno verranno presentati e discussi i “patterns” assistenziali prevalenti in alcune UOC di Oncologia Medica della Regione Veneto, con una riflessione sul costo dei diversi approcci terapeutici.

TOP